La vocazione turistica ed economica del Comune di San Felice Circeo, non consente in nessun modo, l’eliminazione di questo accesso che comporterebbe una perdita dei flussi turistici a danno economico di tutti.
Questa la motivazione che secondo noi doveva contenere l’ordinanza sindacale emessa ieri che impone l’apertura del cancello su Via delle Batterie al civico 39.
Poiché non condividiamo le motivazioni espresse in questa ordinanza sindacale del 22 giugno, ci permettiamo di suggerire questa nostra.
Ma secondo noi dovrebbe essere l’ente che amministra e gestisce il territorio a percepire ed esprimere certi concetti.
Nel merito inoltre si rileva:
1. in oggetto si scrive esprimendo i fini dell’ordinanza con: ”AI FINI DELLA PUBBLICA SICUREZZA”. Non viene mai menzionato l’uso pubblico della strada, così come risulta dalla classificazione esistente dal 1976 e dichiarato in diversi atti pubblici dell’Amministrazione ed in ultima dalla stessa sindaca su social e conferenza stampa. L’ordine e operatività dell’ordinanza è dichiarata essere vigente fino al 15 ottobre 2024. Per cui si legittimerebbe la chiusura dopo il 15 ottobre. Dal 15 ottobre possono chiudere?
2. Il pericolo incendi viene richiamato, oltre che nell’area in oggetto anche in altre del promontorio. Infatti si cita testualmente:
“tra cui zone ricadenti nell’area raggiungibile da via delle Batterie:
• Località Grotta delle Capre;
• Località Faro;
• Località Batteria – Hotel Punta Rossa;
• Località Vasca Moresca (ex Cava di Alabastro);
• Località via Grotta delle Capre.”
Allora l’ordinanza di apertura dovrebbe riguardare anche il cancello che da Via del Faro immette su Via grotta delle Capre, che ricordiamo anche nel tratto finale chiuso è classificata di uso Pubblico.
3. Non si menziona il cartello di video sorveglianza che è in violazione delle norma sulla Privacy (GDPR), per una serie di ragioni che non dobbiamo esporre in questa sede.
Ma queste osservazioni saranno oggetto di una formale istanza alle diverse autorità coinvolte.
In ultimo, l’ordinanza fa riferimento alle lamentele e segnalazioni dei cittadini.
Per fortuna che si sono mossi, altrimenti?
L’ordinanza va notificata e quindi immaginiamo che i signorotti oggi non ne prenderanno atto.
Noi comunque saremo presenti alle ore 10.

                      

Centro storico la ringhiera Circeo - Il Fortino
Centro storico la ringhiera Circeo - Il Fortino
Centro storico la ringhiera Circeo - Il Fortino
Centro storico la ringhiera Circeo - Il Fortino
Centro storico la ringhiera Circeo - Il Fortino
Centro storico la ringhiera Circeo - Il Fortino
Centro storico la ringhiera Circeo - Il Fortino
Centro storico la ringhiera Circeo - Il Fortino
cancello via delle batterie montato
cancello via delle batterie montato
Strada delle batterie
Strada delle batterie
Sulla Strada delle batterie interrogazione parlamentare dell’on. Zaratti

Daniele Leodori – La Penna   

Partito Democratico

Al Presidente del Consiglio Regionale del Lazio Antonio Aurigemma

INTERROGAZIONE “Passaggio in Via delle Batterie nel Comune di San Felice Circeo”

 Daniele Leodori – La Penna<br />
Partito Democratico<br />
 Consiglio Regionale<br />
INTERROGAZIONE “Passaggio in Via delle Batterie nel Comune di San Felice Circeo”<br />
 Daniele Leodori – La Penna<br />
Partito Democratico<br />
 Consiglio Regionale<br />
INTERROGAZIONE “Passaggio in Via delle Batterie nel Comune di San Felice Circeo”
Planimetria strada delle batterie primo impianto catasto 1952
Centro storico la ringhiera Circeo - Il Fortino
Scogliera punta rossa

 

Associazione Il Fortino
Scogliera punta rossa
Il Fortino
Centro storico belvedere Circeo - Il Fortino